Scuola: Faraone difende la chiamata diretta, ma l’Anac lo boccia

faraone

“Il sottosegretario all’Istruzione che fa disinformazione è quasi un ossimoro. Eppure è quanto ha fatto Davide Faraone, il quale in un’intervista ha dichiarato che, rispetto ai poteri attribuiti dalle Legge 107 aidirigenti scolastici, l’opposizione si sarebbe scagliata contro questi ultimi. Visto che il M5S ha fatto un’opposizione molto dura su questo tema chiariamo subito una cosa: la nostra critica è sempre stata rivolta al Miur e al Pd per la loro decisione di ampliare eccessivamente i poteri dei dirigenti scolastici. Il concetto dovrebbe essere ovvio…

SBLOCCATE 1121 ASSUNZIONI, ROMA DALLA PARTE DELLE MAESTRE

Da quando siamo entrati in Campidoglio ci siamo attivati immediatamente per provvedere alla stabilizzazione delle educatrici dei nidi e delle insegnanti delle scuole dell’infanzia. Argomento a noi ben noto e per cui ci siamo battuti sin dalla scorsa consiliatura. D’altronde anche in campagna elettorale avevamo detto che ci saremmo impegnati al massimo per fare pressione al governo e alla Madia affinché si trovasse in tempi brevi una soluzione per tutte quelle lavoratrici che da anni versano in una situazione di estrema difficoltà. Ora possiamo dire,…

Ho incontrato il coordinamento nazionale dei docenti GAE

Ieri pomeriggio ho incontrato il coordinamento nazionale dei docenti GAE. Non tutti hanno presentato domanda di assunzione lo scorso anno e oltre 45mila docenti attendono ancora di avere un’opportunità concreta. Tra questi i 23mila docenti dell’infanzia e coloro che si trovano nelle cdc in esubero: diritto, storia dell’arte, filosofia. La pessima scuola renziana non è riuscita neanche in questo: le GAE esistono ancora e al loro interno ci sono decine di migliaia di docenti. Il PD tramite il nuovo decreto scuola ha cambiato le carte…

Tasse universitarie? Il PD non ha alcuna intenzione di abbassarle

Oggi è stata gettata alle ortiche la storica occasione di garantire davvero il diritto allo studio universitario, abbassando le tasse per gli studenti appartenenti alle fasce di reddito medio e istituendo una no tax area – esenzione totale dalle tasse – per le fasce in maggiori difficoltà economiche. Il Pd e la maggioranza non hanno voluto discutere, emendare, migliorarenemmeno per un minuto la nostra proposta di legge in Aula, e l’hanno rimandata in commissione in pochi istanti. Siamo amareggiati soprattutto perché la politica ha dimostrato…

Il Pd e le bugie sugli universitari

Tre anni fa abbiamo lanciato in Parlamento il tema della no tax area per gli studenti universitari. Per garantire il diritto allo studio chiediamo che vengano esentati dal pagamento delle tasse tutti coloro i quali abbiano un reddito al di sotto dei 21 mila euro Isee. Adesso ci siamo: il 18 luglio la nostra proposta di legge arriverà in Aula alla Camera. Durante la discussione del testo in commissione Cultura il Pd, che inizialmente aveva sostenuto questa importante misura, ha cominciato a rimangiarsi la parola…