Reclutamento docenti, proposte M5S e PD a confronto

Un libro degli intenti e una proposta di legge già pronta a essere depositata. Una decisione calata dall’alto e un testo condiviso con migliaia di docenti. Una soluzione che discrimina e divide ulteriormente i precari e un progetto che mira a sanare tutte le disparità. Da una parte i panegirici dei giornali e le dichiarazioni entusiastiche del Ministro Giannini, dall’altra le piazze piene di docenti, che si oppongono con forza alla riforma. Ma è ora di ristabilire la verità! Lo abbiamo fatto con un video…

L’articolo 18 è un diritto sacrosanto dei lavoratori

L’articolo 18 è un diritto sacrosanto dei lavoratori, ad oggi già del tutto depotenziato e reso inapplicabile a seguito della riforma Fornero. Renzi vuole eliminarlo e i suoi colleghi di partito fanno finta di opporsi. Il M5S si oppone realmente e con forza a questa misura del Governo che arriva dove neppure Berlusconi e Brunetta sono mai arrivati. Con il decreto Poletti si è liberalizzato il contratto a termine, ora si rende legittimo il licenziamento discriminatorio senza possibilità di reintegra per il lavoratore neppure nel…

Sbloccare gli stipendi alla polizia? La Boldrini dice: “NO!”

Il MoVimento 5 Stelle da tempo è impegnato per risolvere la questione del tetto stipendiale agli operatori del comparto sicurezza, difesa e soccorso pubblico, e per costruire insieme ai diretti interessati un percorso che porti a una buona riforma del settore. Così sono stati presentati alcuni emendamenti che avrebbero sbloccato, almeno, gli stipendi della polizia. Un primo passo. Questo perché il decreto in questione, il “dl stadi”, tratta proprio di ministero dell’Interno con l’obiettivo di fornire alla polizia tutto il necessario per svolgere i suoi…

F35 e tanta confusione ma basta dire #NOF35

Il sì dell’aula alla mozione di maggioranza per dimezzare il budget finanziario originariamente previsto per il programma F35 rappresenta una chiara mossa politica da parte del Pd e del governo. Peraltro, l’ambiguità della mozione Scanu, rivolta in termini estremamente generici ad una ‘revisione del programma’, è ancor più evidenziata dal parere favorevole espresso anche sulla mozione targata Forza Italia, che in senso pressappoco contraddittorio non fa alcun riferimento, però, ad una riduzione del fondo destinato all’acquisto dei caccia americani. In questa stragrande confusione, noi ribadiamo…