7 proposte per una #Scuola5Stelle

“Il M5S ha incontrato cittadini, insegnanti, studenti, operatori della scuola. E da questi incontri sono nate le nostre 7 Soluzioni per la Scuola: 7 proposte che rimettono in piedi da subito la scuola italiana, rispondono ai problemi più pressanti e rilanciano l’istruzione pubblica. Perché la #Scuola5Stelle non si fa tagliando e smantellando come vuole Renzi, ma con interventi di buon senso. Questi: – Piano edilizio per scuole sicure – 300 mila precari assunti – Più finanziamenti alle scuole pubbliche – No alle classi pollaio –…

DOCENTI III FASCIA GI: PER RENZI SONO RAMI SECCHI DA POTARE!

Poco fa i precari presenti al presidio davanti a Montecitorio mi hanno dato questo simbolo chiedendomi di non dimenticare la III fascia d’istituto. Ebbene, noi del M5S NON DIMENTICHIAMO LA TERZA FASCIA e chiediamo a gran voce che NON venga assolutamente eliminata dalla prossima riforma. Proponiamo inoltre che nel periodo transitorio anche i docenti di III fascia (almeno quelli con 36 mesi di servizio) possano partecipare ai concorsi e avere una possibilità di accedere alla scuola. Devono avere anche loro le opportunità che meritano, non…

Petizione per ripristinare le ore di insegnamento di latino e filosofia

Io ho firmato! Firmate anche voi la petizione per ripristinare le ore di insegnamento di latino e filosofia. Fermiamo l’imbarbarimento culturale e torniamo a nutrire gli spiriti dei giovani con la bellezza della conoscenza. Cancelliamo la “riforma” Gelmini e ripristiniamo le materie umanistiche così fortemente penalizzate perché viste come superflue dalla società del profitto a tutti i costi. Il M5S ha già proposto, con emendamenti al decreto Carrozza, il ripristino delle ore di latino, italiano, filosofia, geografia e storia dell’arte e presto presenterò personalmente una…

LE PAGLIACCIATE DI RENZI: QUANDO LA CONSULTAZIONE SI FA CENSURA

Le ridicole kermesse del PD sarebbero esilaranti se non fossero pericolosamente permeate da quell’ideologia della scuola-azienda che il PD ha sempre finto di rigettare e che ora intende propinare con le riforme sulla scuola. Le contestazioni dei docenti che hanno tentato inutilmente di intervenire oggi durante l’ennesimo show di Matteo Renzi, hanno suscitato l’indegna reazione autoritaria del premier: “abbiamo ascoltato tutti, ora si va avanti e decidiamo noi”. Vedremo se e come andrete avanti. Farete come avete fatto con il Jobs Act, svendendo i diritti…

LA GEOGRAFIA AI GEOGRAFI!

I tagli Gelmini hanno penalizzato moltissimi insegnamenti ma una delle discipline più sacrificate è stata senza dubbio la Geografia, retrocessa al biennio e resa atipica. Tanti insegnanti abilitati e specializzati della classe di concorso A039 quest’anno non sono riusciti ad ottenere neppure un’ora di insegnamento della materia in cui si sono abilitati con grandi sacrifici economici. Questo avviene anche perché si consente ad altre classi di concorso con docenti soprannumerari di insegnare la disciplina. Abbiamo quindi presentato un’interrogazione al Ministro.

Jobs act? Maggioranza contro governo sulle tutele crescenti

“Abbiamo deciso di astenerci perché il parere di maggioranza sul contratto a tutele crescenti incorpora alcuni dei contenuti per i quali ci siamo sempre battuti. La nostra pressione ha sortito i suoi effetti e il governo, a questo punto, dovrebbe riflettere seriamente sulla presa di posizione dell’intera Commissione Lavoro alla Camera”. Lo osservano i deputati M5S in relazione al parere sui primi decreti legislativi del Jobs Act. “Licenziamenti collettivi fuori dal nuovo regime, indennizzi minimi rafforzati, proporzionalità della sanzione, clausola sociale negli appalti: sono i…