Auchan abbassa i prezzi e aumenta gli esuberi

Dai 1100 esuberi annunciati a marzo, il gruppo francese ha fatto partire in questi giorni la procedura di mobilità per 1426 dipendenti in tutta Italia. Auchan lancia con orgoglio la nuova campagna pubblicitaria‪#‎storiaocchichiusi‬, in cui i clienti non vedono l’ora di ritornare ad acquistare nel supermercato. Peccato che l’unica storia su cui Auchan ha gli occhi (e le orecchie) ben chiusi riguardi il futuro dei suoi dipendenti. I clienti, togliendosi la benda dagli occhi, resteranno presto delusi: si accorgeranno che nel loro supermercato di fiducia…

Fidatevi dell’Italicum, è solo stato imposto

Messa la fiducia alla Camera sulla legge elettorale, una legge di rango costituzionale. Una vergogna senza precedenti. Anzi, un precedente c’è. È avvenuto solo nel 1923 con la legge Acerbo che ha consentito a Mussolini di avere la maggioranza assoluta in Parlamento. Questo è il precedente che hanno richiamato, considerando normale un precedente di epoca FASCISTA. Chiamano “squadristi” i docenti che manifestano pacificamente in piazza, e in quest’aula oggi, in continuità con l’epoca fascista, CALPESTANO LA DEMOCRAZIA. Ma che urgenza c'era?Una legge elettorale già c'è!…

Ecco le solite bugie di Renzi sulla scuola

Siamo al delirio. Mesi di annunci e spot: decreto sì, decreto no, numeri che non quadrano, assunzioni a rischio, prima 148mila, poi 100mila, poi forse nulla. Ora Renzi dichiara di voler fare il decreto per le assunzioni. Due mesi fa, quando lo chiedeva il M5S con una lettera ufficiale, ci veniva risposto che era impossibile spacchettare le assunzioni dal ddl perché serviva fare l’organico dell’autonomia (con tutte le sue scellerate conseguenze: albi territoriali, incarichi triennali, chiamata diretta, poteri ai dirigenti) per assumere i docenti. NIENTE…

Le facce degli “squadristi” della scuola

#‎M5S‬ ‪#‎scuola‬ ‪#‎precari‬ ‪#‎nellenostremani‬ Guardatele bene. Sono queste le facce dei pericolosi SQUADRISTI che a Bologna hanno contestato il ministro Giannini e il suo entourage. Fischietti, manifesti con scritte colorate, una pentola e un coperchio. Allontanati dalle guardie del corpo del ministro mentre cercavano di esprimere PACIFICAMENTE il proprio dissenso al ddl scuola. Accusati di squadrismo, una cosa gravissima. Presenterò un’interrogazione perché è inaccettabile quanto detto dal ministro a seguito della contestazione. Guardate bene queste facce perché sono le facce di tutti noi ed evidentemente…

M5S al fianco dei docenti

‪#‎M5S‬ ‪#‎scuola‬ ‪#‎sciopero‬ Dopo il flash mob di ieri, anche oggi il mondo della scuola scende in piazza contro il Governo. Il M5S c’è ed è l’unico al fianco dei docenti e del personale Ata #M5S #scuola #sciopero Dopo il flash mob di ieri, anche oggi il mondo della scuola scende in piazza contro il Governo. Il M5S c'è ed è l'unico al fianco dei docenti e del personale Ata Posted by Silvia Chimienti on Venerdì 24 aprile 2015