faraone

“MINISTRA, LA PREGO DI NON VANTARSI DEI MIEI RISULTATI”

Eccola qua la mia generazione.

Eccoli i giovani ricercatori italiani fuggiti all’estero perché questo Paese, incancrenito in logiche clientelari e intasato da baroni corrotti, non investe un centesimo in ricerca.

Rivendicano di avercela fatta da soli, nonostante l’Italia abbia fatto il possibile per ostacolarli.

Ma oltre al danno la beffa: il ministro dell’Istruzione osa vantarsi dei loro risultati.

Ci riprenderemo il nostro futuro.

Clip to Evernote

Lascia un commento