Cambiare la scuola si può!

Sabato 28 ho partecipato ad un incontro, organizzato dal Meetup “Cosenza e oltre”, per discutere del documento programmatico “Cambiare la scuola si può!”. Il documento è il risultato di 20 mesi di lavoro da parte di genitori e insegnanti, educatori e persone sensibili al tema dell’educazione e della scuola, i quali si sono interrogati, hanno discusso, ricercato, studiato, si sono confrontati su come cambiare la scuola. Cambiare la scuola si può. Si può fare con i gruppi di lavoro sui territori, con lo scambio di…

Tim, trasferimenti collettivi da Torino a Roma

Lo scorso 17 gennaio la Tim  ha convocato le RSU dell’area Nord Italia per illustrare un progetto di accentramento delle attività relative ad alcune funzioni, con annesso trasferimento di attività e funzioni dalle attuali sedi di Torino e Milano a Roma. I trasferimenti, definiti come “collettivi”, riguarderebbero 56 persone, di cui 21 collocati attualmente a Torino. La consigliera regionale del M5S, Francesca Frediabi, ha interrogato l’assessore al Lavoro Pentenero in merito alla disdetta unilaterale degli accordi integrativi da parte di Tim verso tutta la forza…

Giornata della Memoria

Questa foto l’ho scattata a Budapest. Le scarpe sulle rive del Danubio ricordano il massacro di ebrei durante la seconda guerra mondiale. Gli ebrei venivano trascinati lungo il fiume Danubio, legati a gruppi di tre e uccisi con un colpo alla nuca. I loro cadaveri venivano gettati nel fiume. Oggi è la Giornata della Memoria, la giornata in cui abbiamo il dovere di ricordare quello che avvenne solo 70 anni fa nella civilissima Europa. Abbiamo il dovere di raccontare in tutte le scuole gli orrori…

Cambiare la scuola si può! Parliamone insieme

Sabato 28 gennaio sarò a Cosenza per parlare di come si possa cambiare la scuola. Con me ci saranno i miei colleghi Nicola Morra, Maria Marzana, Simone Valente e Luigi Gallo. Vi aspettiamo alle 15.30 presso la sala teatro dell’Istituto F.lli Bandiera (Spirito Santo) di Cosenza.  

Mobilità docenti: il Ministro blocchi i trasferimenti di massa

Sulla scuola il PD ha fallito totalmente e il ministro Fedeli deve invertire la rotta: basta con le misure estemporanee prive di programmazione, si mettano al centro i bisogni degli studenti e si rispettino i diritti dei docenti. Di seguito il mio intervento in aula durante il Question Time di mercoledì 25 gennaio.