Honeywell chiude: 420 dipendenti lasciati a casa

La Honeywell International è una delle più importanti aziende multinazionali statunitensi che opera in diversi settori, in Italia ha uno stabilimento ad Atessa (Chieti).

Nel corso degli anni la società ha preso sovvenzioni da diverse banche italiane per oltre 1 miliardo di euro, e sfruttato tutti gli ammortizzatori sociali a disposizione. Ma nonostante tutto ciò ha deciso, unilateralmente, di chiudere lo stabilimento di Atessa per trasferire la produzione in Romania.

La decisione getta nel panico l’intera economia della zona e ben 420 dipendenti con le loro famiglie! Una situazione inaccettabile, soprattutto dopo le dichiarazioni dei vertici di Honeywell di voler investire nel nostro Paese 4milioni di euro per migliorare la produzione.

Abbiamo chiesto, con un’interrogazione parlamentare a mia prima firma, che il Governo convochi urgentemente un tavolo nazionale per scongiurare la delocalizzazione dello stabilimento Honeywell di Atessa e salvaguardare il futuro dei 420 dipendenti e dell’economia territoriale.

Clip to Evernote

Lascia un commento